Configurare una VPN sul tuo iPad è semplice, sia che tu decida di utilizzare un'app o di utilizzare il supporto integrato per i protocolli selezionati. Questa guida spiega come metterlo in funzione con istruzioni utili e dettagliate.

Un iPad di Apple che esegue una VPN

Hai tre opzioni quando si tratta di configurare una VPN sul tuo iPad. Puoi scaricare l'app personalizzata del tuo provider, installare un'app di terze parti come OpenVPN o in alternativa effettuare una connessione diretta utilizzando l'app Impostazioni già sul tuo dispositivo.

Ti illustriamo tutte queste opzioni in questa guida. La connessione richiede solo pochi minuti e, una volta fatto, sarai in grado di navigare in Internet in modo sicuro, senza preoccuparti di essere monitorato o monitorato.

Cosa ti servirà

Per eseguire le app che abbiamo utilizzato in questa guida, avrai bisogno di un iPad in grado di eseguire il software più recente. Abbiamo usato un iPad Pro con iOS 11.3.

Dovrai anche configurare un account con un provider VPN. Puoi dare un'occhiata alle nostre migliori scelte VPN per iPad se non ne hai già scelto uno, ma se non sei pronto a sottoscrivere un abbonamento a pagamento, una prova gratuita funzionerà perfettamente. ExpressVPN offre 7 giorni di servizio gratuito, ma solo se ti registri tramite l'app, poiché la versione di prova non è disponibile sul loro sito Web.

Se non hai mai usato una VPN prima, ti consigliamo di iniziare con il "Metodo 1", che è semplice come scaricare l'app del tuo provider dall'App Store. Una volta che sei sicuro che tutto sia come dovrebbe essere, puoi provare i metodi 2 e 3, che sono un po 'più avanzati. Ricorda: controlla la tua e-mail e conferma il tuo account VPN prima di procedere con questa guida.

Metodo 1: app VPN

Tutti i principali provider VPN producono la propria app per iOS. Questo è probabilmente il modo più semplice e veloce per rendere operativa la tua nuova VPN sull'iPad.

Useremo ExpressVPN per dimostrare come funziona il processo di configurazione. Se usi un altro fornitore, otterrai comunque l'idea generale di ciò che è coinvolto dagli screenshot che seguono. Il tuo provider può offrire più supporto se rimani bloccato.

Una volta che ti sei connesso alla VPN, la connessione dovrebbe rimanere attiva fino a quando non la spegni o riavvii l'iPad.

È una buona idea fare il check in Aggiornamento software sezione del tuo impostazioni app prima di iniziare in modo da avere l'ultima versione di iOS installata.

Per configurare la tua VPN utilizzando l'app ExpressVPN:

  1. Apri l'app Express VPN sul tuo iPad.
  2. Rubinetto Creare un profilo se hai bisogno di un nuovo account. Altrimenti, tocca Registrati e completa il modulo di accesso.Pagina di iscrizione a ExpressVPN
  3. Rubinetto permettere per consentire all'app ExpressVPN di configurare la VPN sul tuo iPad. Dovrai confermarlo con Touch ID o il tuo passcode.Schermata di configurazione iPad ExpressVPN
  4. Nella schermata Notifiche, toccare permettere se sei felice di ricevere notifiche dall'app. Questo è facoltativo.Notifiche iPad ExpressVPN
  5. Se sei felice che i dati anonimi vengano inviati a ExpressVPN per l'analisi, tocca permettere.ExpressVPN Analisi dei dati iPad

Ciò completa la procedura di configurazione di ExpressVPN. Vedrai ora la schermata di connessione principale. L'app selezionerà automaticamente la migliore posizione del server VPN; basta toccare il pulsante circolare per connettersi.

Schermata principale di ExpressVPN iPad disconnessa

ExpressVPN rimane connesso mentre usi altre app sul tuo iPad. Vedrai una piccola icona VPN accanto al simbolo WiFi nella parte superiore sinistra dello schermo.

Schermata principale di ExpressVPN iPad collegata

Metodo 2: OpenVPN Connect

OpenVPN Connect è un'app VPN open source di terze parti. Puoi utilizzarlo invece di scaricare l'app del tuo provider se preferisci utilizzare software open source.

Questa app di terze parti si connetterà alla rete del server del tuo provider solo tramite il protocollo OpenVPN, utilizzando le credenziali fornite dal tuo provider. Oltre che il protocollo e l'app sono entrambi open source, l'app è molto più configurabile di molte app di prima parte.

La versione più recente di OpenVPN Connect a volte produce a direttiva sui frammenti errore. Di seguito abbiamo incluso la soluzione alternativa, se riscontri il problema.

Trovare il tuo file .ovpn

Quando apri l'app OpenVPN Connect per la prima volta, visualizzerai un elenco di diversi metodi di importazione per ottenere un profilo di connessione .ovpn. Questo è il file che contiene tutte le informazioni di connessione per un server e puoi installarne diverse se lo desideri.

Il modo più semplice per importare il file è scaricarlo su un computer desktop e inviarlo via e-mail. Perché ciò funzioni, devi disporre di un account email funzionante nell'app Mail sul tuo iPad.

L'invio e la ricezione di profili .ovpn tramite email non è il metodo più sicuro, ma è il metodo più semplice, quindi è il metodo che utilizzeremo in questa guida per principianti. Se sei sensibile alla sicurezza, ti consigliamo di esaminare altre opzioni, come l'utilizzo dell'archiviazione cloud come Dropbox o Google Drive. Se sei su un Mac, puoi usare Airdrop.

Utilizzando OpenVPN Connect sull'iPad

Questo processo è il modo più semplice per ottenere un file senza troppi problemi. Stiamo usando Express VPN per dimostrare questo processo, iniziando da un computer desktop e poi tornando all'iPad:

    1. Sul computer, accedere al sito Web ExpressVPN.
    2. Fai clic sul verde Configurare ExpressVPN pulsante.
    3. Clic Mostra altri dispositivi, quindi scorrere verso il basso e toccare Configurazione manuale.
    4. Fai clic sul blu OpenVPN per mostrare le impostazioni di cui hai bisogno.
    5. Scarica almeno un profilo di configurazione OpenVPN sul tuo computer. In caso di dubbi, scaricalo geograficamente vicino alla posizione corrente.
    6. Invia il file a te stesso o salvalo in una bozza.

A questo punto, dovresti tenere la pagina aperta nel tuo browser. Inoltre, controlla di poter vedere l'e-mail nell'app Mail sul tuo iPad prima di continuare:

    1. Sul tuo iPad, apri l'app Mail.
    2. Individua il messaggio contenente il file che hai inviato a te stesso. Tocca l'allegato.
    3. Il tuo iPad mostrerà una scelta di app che possono aprire il file. collocato Copia su OpenVPN, e toccalo.
    4. Si apre l'app OpenVPN Connect e il profilo viene visualizzato nella parte inferiore dello schermo. Verifica che i dettagli corrispondano al server che intendi aggiungere, quindi tocca l'icona più verde per aggiungere il profilo all'app.ExpressVPN iPad OpenVPN setup
    5. Nel pop-up che appare, tocca permettere.Configurazione ExpressVPN per iPad OpenVPN
    6. Utilizzare Touch ID per confermare.

    OpenVPN Connect ora apre il profilo e ti invita a personalizzare i dettagli della connessione. L'ID utente e la password necessari qui non corrispondono al nome utente e alla password per il sito Web ExpressVPN. Li troverai dopo aver effettuato l'accesso, sul Imposta ExpressVPN - Mostra altri dispositivi - Configurazione manuale pagina.

    Sfortunatamente, il passaggio tra le app sull'iPad cancellerà i campi ID utente e password in OpenVPN Connect. Abbiamo scoperto che l'opzione migliore era digitarli manualmente:

    1. Copia il tuo ID utente dal sito ExpressVPN nel campo ID utente nell'app ExpressVPN. Ripeti il ​​processo con la tua password.
    2. Se lo desideri, tocca il Salva dispositivo di scorrimento per salvare i dettagli.

    Ora puoi connetterti alla VPN che hai scelto.

    Schermata di connessione ExpressVPN per iPad OpenVPN

    Come risolvere l'errore della direttiva sui frammenti in OpenVPN Connect

    Durante i test, abbiamo scoperto che OpenVPN Connect a volte segnala un errore di frammento e non si connetterà. Questo non è unico per iOS. Succede anche su altri dispositivi.

    Se visualizzi questo errore, dovrai modificare il file .ovpn scaricato dal tuo provider. Sul tuo computer, apri il file in un editor di testo ed elimina la riga contenente la parola "frammento".

    Errore frammento ExpressVPN iPad OpenVPN

Metodo 3: Impostazioni manuali

Puoi connetterti al tuo provider VPN senza utilizzare un'app, che è il modo migliore per procedere se vuoi risparmiare prezioso spazio di archiviazione sul tuo iPad.

In questo esempio configureremo manualmente ExpressVPN usando L2TP.

Prima di iniziare, accedi al tuo account ExpressVPN e vai al Imposta ExpressVPN - Mostra altri dispositivi - Configurazione manuale pagina. Rubinetto PPTP & L2TP IPSec per rivelare i dettagli della tua connessione.

Tieni presente, tuttavia, che ti limiterai a utilizzare il protocollo L2TP / IPSec e ti perderai le funzionalità aggiuntive - come un interruttore di sicurezza - che ottieni utilizzando un'app.

Seleziona il server che desideri configurare, quindi procedi come segue:

  1. Nel tuo impostazioni app, toccare Generale, poi VPN.Configurazione ExpressVPN per iPad L2TP
  2. Rubinetto Aggiungi configurazione VPN... per rivelare la schermata di connessione.Configurazione VPN L2TP iPad ExpressVPN
  3. Nel genere box, tocca e seleziona L2TP.
  4. Inserisci i dettagli della connessione utilizzando le informazioni fornite nel tuo account ExpressVPN, che hai già aperto:
    • Descrizione: Qualche nome.
    • server: Copia e incolla (o digita) l'indirizzo del server per il server che desideri impostare per primo.
    • account: Il nome utente fornito su PPTP & L2TP IPSec pagina nel tuo account ExpressVPN. Non digitare qui il tuo nome utente di accesso; questo non funzionerà.
    • RSA SecurID: Spento
    • Parola d'ordine: La password fornita nel tuo account per PPTP & Connessioni L2TP-IPSec. Non corrisponde alla password di accesso.
    • Segreto: Digita "12345678" (senza virgolette)
    • Invia tutto il traffico: Acceso.
  5. Rubinetto Fatto.Schermo collegato ExpressVPN iPad L2TP

Per connettersi al server VPN, accendere l'interruttore di stato in posizione acceso e attendere 5-10 secondi. Vedrai lo stato cambiare in Connesso e la piccola icona VPN apparirà in alto a sinistra sul display del tuo iPad.

Serve ancora aiuto?

Queste istruzioni dovrebbero funzionare sulla maggior parte degli iPad con software aggiornato. Se hai problemi:

  • Prova un'altra app. Ti consigliamo di utilizzare inizialmente l'app del tuo provider per verificare che il tuo account sia impostato correttamente.
  • Prova un altro server. Puoi impostarne quanti ne desideri se stai utilizzando OpenVPN Connect o una configurazione manuale ed è meglio iniziare con uno vicino a te per testare le tue impostazioni prima di aggiungere server in luoghi remoti.

Per ulteriori informazioni, contatta il tuo provider VPN. La maggior parte ha guide personalizzate in base alle proprie impostazioni e saranno in grado di aiutarti con qualsiasi messaggio di errore che vedi quando ti connetti alla tua VPN sul tuo iPad.

Brayan Jackson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me