L'installazione di una VPN è una parte vitale dell'utilizzo di Kodi in modo sicuro. Questa guida include istruzioni dettagliate per la configurazione di Kodi con una VPN su qualsiasi dispositivo.

Grafico che mostra VPN connessa a Kodi

Se stai utilizzando Kodi, devi eseguire una VPN.

Senza una VPN la tua attività viene lasciata esposta a hacker, ladri di identità, ISP e altri ficcanaso.

Ci sono molti dispositivi che possono eseguire Kodi e in ogni caso l'installazione funziona in modo leggermente diverso. Lo stesso vale per l'installazione di una VPN sul tuo dispositivo per salvaguardare Kodi, ma ciò non significa che debba essere difficile.

Con una piccola guida passo-passo puoi far funzionare Kodi e proteggerlo da una VPN praticamente su qualsiasi cosa, quindi abbiamo scritto guide specifiche per quasi tutti i dispositivi popolari a cui possiamo pensare.

Che cos'è Kodi?

Kodi è una piattaforma multimediale open source che ti consente di riprodurre tutti i tuoi file multimediali da diversi dispositivi in ​​un unico posto.

Kodi funziona con un numero molto elevato di sistemi operativi e dispositivi ed è anche compatibile con un elenco molto lungo di tipi di file.

Ma uno dei più grandi appelli di Kodi sono i molti plugin disponibili online, che portano una serie di nuove funzionalità al lettore multimediale. Kodi può essere completamente rinnovato e poiché è open source non c'è nulla che impedisca a chiunque, incluso te, di giocarci.

Perché ho bisogno di una VPN per Kodi?

Qualunque cosa tu intenda utilizzare Kodi, è davvero importante proteggere i tuoi dati.

Una VPN ti protegge da terze parti dannose e mantiene nascosta la tua attività a chiunque possa essere interessato, dagli hacker al tuo ISP.

Un ulteriore vantaggio di una VPN è che ti consente di accedere a contenuti con restrizioni geografiche, aprendo davvero le possibilità di streaming con Kodi.

Qual è la migliore VPN per Kodi

Oltre a una politica affidabile e privata senza log, per Kodi avrai bisogno di una VPN che offra velocità di download costantemente elevate e consenta il traffico P2P sulla maggior parte dei suoi server.

Oltre a ciò, dovrai assicurarti che sia dotato di un'app nativa per Amazon Fire TV o di qualsiasi piattaforma scelta per Kodi.

Per consigli specifici puoi leggere il nostro elenco delle migliori VPN per Kodi.

Come posso usare una VPN con Kodi?

Il modo in cui usi una VPN con Kodi dipende molto dal dispositivo che stai utilizzando. Esistono tanti metodi per configurare una VPN con Kodi quanti sono i dispositivi che possono eseguire Kodi - in altre parole, molti.

In generale, non è consigliabile eseguire la tua VPN all'interno di Kodi, poiché ciò può essere difficile e limitare la protezione offerta dalla tua VPN.

Per alcuni dispositivi devi solo scaricare Kodi e la tua VPN dall'App Store appropriato e sarai pronto per partire, ma altri sono molto più coinvolti.

Scorri verso il basso la pagina o usa Ctrl + F (su Windows) o Cmd + F (su Mac) per trovare istruzioni dettagliate per il tuo dispositivo preferito.

Cosa ti servirà

Con così tante opzioni per far funzionare Kodi ciò che ti serve può variare in modo significativo. Ci sono tre ingredienti di base necessari per far funzionare Kodi con VPN:

  • Un abbonamento alla VPN di tua scelta
  • Qualcosa su cui eseguire Kodi (questo può davvero essere praticamente qualsiasi cosa - un computer, un tablet, una smart TV, una Xbox, un telefono, ecc.)
  • Una connessione internet

Per alcuni dispositivi scomodi avrai bisogno di un computer separato per aiutarti a far funzionare Kodi o potresti aver bisogno di installare la tua VPN a livello di router, ma fondamentalmente queste tre cose sono tutto ciò che ti serve per configurare Kodi.

Metodo 1: caricare Kodi su Amazon Fire TV Stick o Fire TV con VPN

Mettere Kodi su Fire TV per creare un lettore multimediale all-in-one sta diventando sempre più popolare ed è facile con le nostre istruzioni passo-passo.

Innanzitutto, devi installare Kodi su Fire TV Stick.

Kodi non è disponibile direttamente dall'App Store di Amazon, ma è ancora facile da installare. Semplicemente:

  1. Accendi Fire TV Stick o Fire TV
  2. Navigare verso impostazioni, poi Opzioni sviluppatore e seleziona Abilita app da fonti sconosciute
  3. Cerca su Amazon App Store per Downloader app e installarlo
  4. Apri Downloader e cerca l'app Kodi
  5. Quando richiesto, selezionare il androide versione e quindi il 32-bit versione dell'app
  6. Al termine del download dell'app VPN, fai clic su Installare

Una volta fatto questo è tempo di scaricare la tua VPN su Fire TV Stick o Fire TV.

Esistono diversi modi per farlo, il più semplice dei quali è navigare su Amazon App Store e trovare la tua app VPN, quindi scaricarla come faresti su qualsiasi altro dispositivo.

Altri metodi includono il sideload della VPN tramite un APK o l'installazione della VPN su un router. Per una consulenza dettagliata su come raggiungere ciascun metodo, ti consigliamo di leggere la nostra guida: Come installare una VPN su Amazon Fire TV Stick.

Fire TV Stick è ora configurato per l'uso con Kodi e VPN. Assicurati che la VPN sia attiva prima di avviare Kodi.

Metodo 2: usare Kodi con una VPN sul tuo Mac o PC

Questo è uno dei modi più semplici per far funzionare Kodi con una VPN. Per prima cosa vorrai installare la tua VPN preferita sul tuo desktop o laptop.

In caso di problemi, puoi seguire la nostra guida per l'installazione di VPN su Windows o la nostra guida per l'installazione di VPN su Mac.

Una volta installata la VPN, vai su http://kodi.tv/download e installa l'app corretta per il tuo sistema operativo.

Metodo 3: Utilizzo dei componenti aggiuntivi VPN per Kodi

È anche possibile installare una VPN come componente aggiuntivo all'interno di Kodi su PC, Mac o Linux.

Ciò ti consente di modificare le impostazioni VPN senza uscire da Kodi ma presenta due notevoli svantaggi: non tutti i provider VPN supportano questa configurazione e può essere un processo complicato.

I vantaggi di questa configurazione sono limitati - principalmente ti consente di eseguire la tua VPN senza uscire da Kodi - quindi la consigliamo solo agli utenti esperti che sanno esattamente cosa vogliono.

La nostra guida di seguito presuppone che tu abbia già installato Kodi sul tuo Linux, Mac o PC.

Se possibile, ti consigliamo di utilizzare Zomboided VPN Manager, che funziona su Windows o Linux ed è supportato dal maggior numero di provider VPN tra cui Private Internet Access, IPVanish, VyprVPN, ExpressVPN e NordVPN.

Poiché questo è un metodo popolare per installare un componente aggiuntivo VPN per Kodi, ci sono anche innumerevoli tutorial e post sul forum che ti aiuteranno se ti perdi lungo la strada.

Vedi di seguito le istruzioni dettagliate per l'installazione di una VPN all'interno di Kodi utilizzando Zomboided:

  1. Aperto Kodi, quindi vai al impostazioni menu - rappresentato da un simbolo a forma di ingranaggio
    Fai clic sul simbolo dell'ingranaggio
  2. Selezionare Sistema
    Seleziona il sistema in basso a destra sullo schermo
  3. Clicca sul Add-on scheda, quindi attiva il Fonti sconosciute ginocchiera
    Attiva / disattiva la scheda Origini sconosciute
  4. Ti verrà presentato un messaggio di avviso; leggi sopra e poi premi
    Leggere il messaggio di avviso e fare clic su Sì se si desidera procedere
  5. Scarica l'ultima versione di Zomboided sul tuo computer
  6. A Kodi, vai a impostazioni, poi Add-on
    Fai clic sulla scheda Componenti aggiuntivi in ​​Impostazioni
  7. Clicca su Installa da file zip
    Seleziona l'opzione di installazione dal file zip
  8. Trova e seleziona il File ZIP zomboided hai appena scaricato, probabilmente nella cartella "Download"
  9. Le macchine Linux in esecuzione su LibreELEC o OpenELEC 7 o versioni successive possono andare al passaggio 13, ma per i dispositivi Windows e molti altri dispositivi Linux è necessario installare OpenVPN
  10. Esci da Kodi
  11. Scarica il programma di installazione OpenVPN appropriato per il tuo sistema da https://openvpn.net/community-downloads/
  12. Esegui il programma di installazione, assicurandoti di scegliere quanto segue La cartella di destinazione quando richiesto
    C: \ Programmi \ OpenVPN \
    Dovresti lasciare la destinazione come predefinita
  13. Fare clic con il tasto destro su Kodi e selezionare Eseguire come amministratore
  14. Fai clic sulla lente d'ingrandimento Ricerca icona, quindi Seleziona componenti aggiuntivi
  15. Digitare "VPN Manager per OpenVPN" e premere accedere
    Trova e installa VPN Manager per OpenVPN
  16. Fare clic su VPN Manager per OpenVPN e quindi selezionare Installare
  17. Un Procedura guidata di installazione dovrebbe avviarsi automaticamente
  18. Il mago ti chiederà di farlo Seleziona il tuo provider VPN, seguito dai dettagli di accesso, se applicabili
  19. Completa le istruzioni sullo schermo per la tua VPN e ora avrai un annuncio VPN funzionante

Se non vuoi usare Zomboided o se hai un Mac, l'alternativa principale è OpenVPN per Kodi, che funziona su Mac o Linux. OpenVPN per Kodi richiede di scaricare manualmente un file di configurazione OpenVPN per ogni provider o posizione del server, quindi la sua utilità è leggermente limitata rispetto a Zomboided.

Metodo 4: utilizzo di Kodi con una VPN su iPhone o iPad

I dispositivi Apple (esclusi i Mac) sono generalmente più difficili da installare su Kodi rispetto ai dispositivi di altri produttori. Ma è ancora molto fattibile e la nostra guida dettagliata lo rende ancora più semplice: non dovrai nemmeno eseguire il jailbreak del tuo dispositivo.

Prima di installare Kodi, ti consigliamo di installare la tua VPN. Nella maggior parte dei casi dovrai solo scaricare la loro app dall'App Store di iOS, quindi accedere. Per istruzioni più dettagliate puoi leggere le nostre guide "Come installare una VPN su iPhone" o "Come installare una VPN su iPad".

Kodi non è attualmente disponibile sull'App Store, ma può essere facilmente trasferito con sideload usando Cydia Impactor per Windows o Mac.

Qualcosa da tenere a mente quando si esegue il sideload di Kodi sul dispositivo iOS è che, a meno che non si abbia accesso a un account sviluppatore a pagamento (che costa ben $ 99 all'anno), sarà necessario scaricare nuovamente l'app ogni sette giorni.

Questo non è un processo difficile ma molto più complicato che installarlo su un dispositivo Android.

Ecco le istruzioni per l'uso di Cydia Impactor per trasferire Kodi su iOS:

  1. Scarica Cydia Impactor sul tuo PC o Mac
  2. Scarica l'ultimo file IPA di Kodi, che puoi trovare qui, sul tuo computer
  3. Collega il tuo iPhone o iPad al computer e chiudi iTunes se si apre automaticamente
  4. Apri Cydia Impactor e trascina e rilascia il file Kodi IPA in esso
    L'interfaccia di Cydia Impactor
  5. Seleziona il tuo dispositivo iOS dal menu a discesa (probabilmente sarà l'unica opzione), quindi seleziona Inizio
  6. Inserisci il tuo ID Apple quando richiesto (questa sarà l'e-mail con cui ti sei registrato)
  7. Sul tuo iPhone o iPad vai a impostazioni, poi Generale, poi Profili & Gestione dei dispositivi
  8. Fai clic sul profilo con il tuo ID Apple, quindi fai clic su Fiducia
  9. Kodi è ora pronto per l'uso (ma non dimenticare di attivare la tua VPN prima di avviarla)

Metodo 5: utilizzo di VPN con Kodi su Chromebook o Chromebox

Chromebook e Chromebox sono entrambe opzioni molto semplici per configurare una VPN con Kodi.

Sia la tua VPN che Kodi dovrebbero essere disponibili per il download come app dal Google Play Store.

Questo è tutto anche lì: assicurati solo che la tua VPN sia correttamente attivata prima di avviare Kodi.

Una VPN e Kodi nel Google Play Store

Metodo 6: utilizzo di Kodi con una VPN su un telefono o tablet Android

Un telefono o tablet Android è praticamente il posto più semplice per configurare Kodi con una VPN. Cerca Kodi nel Google Play Store e seleziona l'app Kodi, quindi premi Installa.

Quindi fai lo stesso per la tua VPN preferita. In entrambi i casi assicurati di scaricare l'app corretta.

Kodi e una VPN nel Google Play Store su Android

Devi assicurarti che la tua VPN sia attiva prima di avviare Kodi per assicurarti di essere completamente protetta.

Metodo 7: installazione di una VPN sul router

Installare una VPN sul tuo router è un ottimo modo per proteggere Kodi senza dover installare la VPN sullo stesso dispositivo.

Questo è un ottimo metodo per i dispositivi in ​​cui le VPN non sono supportate con app native, nonché per le situazioni in cui si desidera eseguire Kodi su più di un dispositivo, in quanto protegge tutti i dati sulla rete locale.

Generalmente hai due opzioni quando si tratta di mettere una VPN su un router. È possibile acquistare un router preconfigurato per il proprio provider VPN specifico oppure è possibile configurare manualmente un router compatibile. Ti consigliamo di leggere la nostra guida su come installare una VPN sul tuo router.

Poiché aggiunge privacy e sicurezza a tutti i dispositivi connessi a Internet in casa, si consiglia vivamente di installare una VPN sul router.

Naturalmente, prima di utilizzare Kodi in questo modo, dovrai installarlo sul dispositivo che preferisci. Puoi trovare consigli specifici del dispositivo per l'installazione di Kodi altrove in questa pagina.

Per la maggior parte dei dispositivi è semplice come scaricare l'app Kodi dall'App Store del dispositivo, ma ci sono eccezioni, in particolare su iOS, Amazon Fire TV Stick / Fire TV e Apple TV.

Metodo 8: utilizzo di Kodi con una VPN su Xbox One

Prima di ottenere il suo nome attuale, Kodi era noto come Xbox Media Center. Non è stato fino a dicembre 2017, tuttavia, che ha ricevuto un'app nativa per Xbox One.

Puoi scaricare Kodi direttamente dallo store Xbox One. Cerca semplicemente l'app e premi Ottenere.
Kodi nel negozio Xbox One

Con l'app scaricata devi assicurarti che la tua VPN sia configurata correttamente.

Sfortunatamente non esiste un supporto nativo per VPN su Xbox One, ma puoi aggirare facilmente l'installazione di una VPN a livello di router (vedi il Metodo 7, sopra, o la nostra guida completa su come installare una VPN su un router).

Con una VPN installata a livello di router puoi avviare Kodi e goderti in sicurezza tutti i tuoi file multimediali in un unico posto.

Metodo 9: utilizzo di Kodi con una VPN su Android TV Box, Mi Box, NVIDEA Shield o Google Nexus Player

Questi hub multimediali funzionano tutti sul sistema operativo Android TV e quindi hanno processi di configurazione simili.

Sia la tua VPN che Kodi dovrebbero essere disponibili per il download come app dal Google Play Store. Una volta scaricati questi, attiva la tua VPN e l'installazione sarà completa.

Se per qualsiasi motivo non riesci ad accedere a Google Play Store dal tuo dispositivo, puoi anche installare manualmente i file APK:

  1. Sul tuo lettore multimediale / box / TV, vai a impostazioni, poi Sicurezza e restrizioni e seleziona l'opzione per consentire app da sviluppatori sconosciuti
  2. Sul tuo computer vai sul sito web del tuo provider VPN e scarica il file APK appropriato (se hai problemi a trovare questo ottimo provider VPN ha il supporto per la chat live)
  3. Vai a http://www.kodi.tv/download, quindi fai clic su Logo Android e seleziona Google Play per scaricare il file Kodi APK file
  4. Scarica questi su a chiavetta USB
  5. Collega l'unità USB al tuo lettore / tv / box
  6. Passare alla chiavetta USB e installare entrambe le app
  7. Apri la tua VPN e segui le istruzioni sullo schermo per configurarla completamente
  8. Kodi sarà ora installato e protetto dalla tua VPN

Metodo 10: utilizzo di Kodi su Apple TV (4a o 2a generazione)

Apple TV è un altro dispositivo che non ha un'app Kodi nativa sul suo App Store.

Finché la tua Apple TV è di seconda o quarta generazione, è possibile ottenere Kodi sulla tua Apple TV, anche se il processo presenta alcuni svantaggi.

Cosa più scomoda, sui televisori di quarta generazione, a meno che tu non abbia accesso a un ID Apple sviluppatore dovrai scaricare nuovamente Kodi ogni sette giorni.

Per gli Apple TV di quarta generazione segui queste istruzioni per Mac o PC utilizzando Cydia Impactor: se non ne hai già uno, dovrai acquistare un adattatore da USB-C a USB-A:

  1. Scarica l'ultima versione di Cydia Impactor sul tuo computer
  2. Ottieni l'ultimo file DEB di Kodi per Apple TV
  3. Questo è un file DEB, ma Cydia Impactor funziona solo con file IPA, quindi dovrai convertirlo usando 7-zip
  4. Se non lo hai già fatto, scarica e installa 7-zip
  5. Fare clic con il tasto destro sul file DEB e accedere a 7-zip > Estrai i file…
    Menu a discesa che mostra come estrarre i file in 7-zip
  6. stampa ok, quindi apri la nuova cartella e ripeti questo processo con il file data.tar
  7. Naviga attraverso dati > var > mobile > applicazioni fino a quando non vedi la cartella denominata Kodi.app
  8. Crea una nuova cartella denominata "Carico utile"(Con la P maiuscola)
    La cartella Payload
  9. Trascina il Kodi.app cartella all'interno di questo nuovo Carico utile cartella
  10. Fai clic destro sul tuo Carico utile cartella e vai a 7-zip > Aggiungi all'archivio ...Menu a discesa che mostra come comprimere i file in 7-zip
  11. Assicurati che il nome del file termini in .ipa e che il campo Formato archivio indichi "zip", quindi premi ok
    Compilato correttamente
  12. Buone notizie: ora hai un file Kodi IPA. Apri Cydia Impactor e trascina e rilascia il tuo nuovo file IPA nella finestra
  13. Assicurati di aver collegato Apple TV al computer, seleziona la TV dal menu a discesa di Cydia Impactor e premi Inizio
  14. Quando richiesto, inserisci il tuo Nome utente ID Apple (questa sarà l'e-mail con cui ti sei registrato) la stampa ok
  15. Se tutto è andato secondo i piani, ora avrai un'app Kodi sulla tua TV

Per fortuna, gli Apple TV di seconda generazione sono più semplici da configurare (e non hanno lo stesso limite di sette giorni dei dispositivi di quarta generazione):

  1. Su un Mac premere (cmd + spazio), quindi digitare "Terminale" e premere accedere
  2. Doppio click terminale aprire
  3. Digita ssh [email protected] e premi Invio
  4. Se non lo hai modificato, la password sarà alpina
  5. Digitare quanto segue, quindi premere accedere
    • apt-get install wget
    • wget -O- http://apt.awkwardtv.org/awkwardtv.pub | apt-key add -
    • echo "deb http://apt.awkwardtv.org/ stable main" > /etc/apt/sources.list.d/awkwardtv.list
    • echo "deb http://mirrors.kodi.tv/apt/atv2 ./" > /etc/apt/sources.list.d/awkwardtv.list
    • apt-get update
    • apt-get install org.xbmc.kodi-atv2
    • riavvio

Kodi non supporta più ufficialmente le Apple TV di seconda generazione, quindi al tuo Kodi mancheranno alcune nuove funzionalità e altre funzionalità che potrebbero essere aggiunte in futuro, ma altrimenti sarà ora pronto per partire.

Se tutto sembra troppo, ci sono alternative disponibili direttamente dall'App Store di Apple TV (come MrMC Lite) ma queste non hanno la funzionalità di plugin di Kodi.

Metodo 11: utilizzo di Kodi con una VPN su Raspberry Pi

Il modo più semplice per configurare Kodi su Raspberry Pi è installare un sistema operativo che ha già Kodi integrato al suo interno, come LibreELEC, OSMC o XBian, ma può anche essere fatto da Raspbian.

Per prima cosa, vuoi che la tua VPN sia attiva e funzionante:

  1. Vai al sito Web del tuo provider VPN e scarica il programma di installazione appropriato sul tuo Raspberry Pi
  2. Aperto terminale
  3. Passare al file di installazione, ad es. cd ~ / Downloads /
  4. Estrarre il programma di installazione digitando dpkg -i FILENAME.deb
  5. Apri un nuovo terminale finestra
  6. Digita LA TUA VPN attiva e premi accedere
  7. Inserisci il codice di attivazione o i dettagli di accesso

Ora che la tua VPN è attiva e funzionante, dovrai installare Kodi. Il modo più semplice per farlo è installare LibreELEC:

  1. Vai a https://www.libreelec.tv/downloads/
  2. Selezionare Linux a 32 bit o Linux a 64 bit in base a ciò su cui è in esecuzione il dispositivo
  3. Seguire le istruzioni visualizzate per completare l'installazione

Kodi è legale?

Sì, Kodi è legale al 100%.

Kodi è anche un'applicazione open source per la quale è molto facile creare componenti aggiuntivi. Questo è il motivo per cui ha una comunità così ampia e attiva di sviluppatori amatoriali, ma significa anche che è possibile trovare componenti aggiuntivi che facilitano lo streaming o il download illegale di supporti protetti da copyright.

Non perdoniamo l'uso di questi componenti aggiuntivi, e in particolare mettiamo in guardia contro l'acquisto dei cosiddetti "box Kodi a pieno carico" - che sono dotati di software di pirateria preinstallato, sono illegali nell'UE e sono noti per contenere malware.

È possibile configurare Kodi su PlayStation?

Purtroppo al momento non è possibile installare Kodi su Playstation. Tuttavia, ci sono alternative come Plex che hanno uno scopo simile e possono essere scaricate direttamente dal PlayStation Store.

Posso ottenere Kodi sulla mia Apple TV di 1a o 3a generazione?

A partire da ora, non esiste un modo noto per ottenere Kodi su una Apple TV di prima o terza generazione. Se hai una Apple TV di seconda o quarta generazione, puoi leggere la nostra guida più in alto in questa pagina.

Brayan Jackson
Brayan Jackson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me